CAFFÈ: EFFETTI SULLA SALUTE E L’ALLENAMENTO

Il caffè è una delle bevande più diffuse e consumate al mondo ma pochi sanno davvero da cosa è composta e quali sono i suoi effetti sulla salute e sulle prestazioni sportive.

Il caffè è una bevanda stimolante ottenuta dalla macinazione dei semi di alcune specie di piccoli alberi tropicali appartenenti al genere “Coffea”. Esso contiene un principio attivo, detto caffeina, molto utilizzato in prodotti di vario genere.

Proprietà della caffeina

La caffeina appartiene alla classe degli alcaloidi ed è contenuta in prodotti erboristici, dietetici, cosmetici e farmaceutici. Ha proprietà eccitanti sul sistema nervoso centrale. Infatti, stimola la veglia e, per le sue capacità di migliorare la reattività muscolare, viene spesso chiamata “il doping dei poveri“.

Inoltre, viene spesso utilizzata per le sue capacità dimagranti e anticellulite; in particolare, questa metilxantina esercita una funzione termogena, cioè stimola la mobilitazione dei grassi dal tessuto adiposo e la successiva ossidazione.

CAFFEINA E ALLENAMENTO

La Caffeina fa tre cose per aumentare le performance fisiche:

  • Aumenta gli acidi grassi circolanti;
  • Aumenta l’ossidazione degli acidi grassi;
  • Riduce l’uso dei carboidrati durante l’attività fisica, aumentando l’uso dei grassi.

Ciò significa che, bevendo caffè con moderazione, si potrebbe bruciare più grasso corporeo durante il proprio allenamento. Lo svantaggio principale è la disidratazione, perciò bisogna bere molta acqua durante il workout e durante la giornata.

Per ogni caffè che viene bevuto bisognerebbe aumentare di due tazze la dose giornaliera di acqua. Bere molto durante il giorno, inoltre, è molto importante sia per la salute del corpo, sia se si cerca di dimagrire e perdere peso.

Gli effetti della caffeina sono:

  • Stimolare il lavoro intellettuale e fisico;
  • Aumentare la pressione sanguigna;
  • Favorisce la digestione;
  • Fa aumentare la frequenza cardiaca;
  • Favorisce l’attività intestinale.

CONTROINDICAZIONI

Le controindicazioni del caffè sono legate soprattutto a un suo consumo eccessivo. Chi abusa quotidianamente di caffè può sviluppare una dipendenza che viene chiamata “caffeismo” che ha sintomi simili all’ansia: palpitazioni, irritabilità, insonnia, mal di testa in caso di astinenza e nervosismo. Inoltre, la caffeina è controindicata nei casi di ulcera, gastrite, colon irritabile e colite e può innalzare i livelli di colesterolo nel sangue. Ingerirne grandi quantità aumenta anche il rischio di malattie cardiache.

È bene, però, consultate sempre un medico se si hanno problemi fisici e, se bevete tre caffè al giorno e consumate anche integratori, controllate quest’ultimi. Alcuni PRE-WORKOUT, infatti, contengono alte dosi di caffeina e, quindi, potreste avere un sovra-dosaggio inutile e dannoso di caffeina.